Testata sx dipinto 200x178.JPG Testata 3 con titolo 800x178.jpg
Testata dx 200x178.JPG
:: IL MUSEO DELLA LITURGIA E DELLA PIET└ POPOLARE | | visite 398982 dal 16/03/2012 (oggi 196)

NEWS
Articoli in evidenza
20/11/2016

Considerazioni sul Rito Romano Antico
01/11/2016

Articoli in evidenza
27/10/2016

Articoli in evidenza
27/10/2016

Articoli in evidenza
12/10/2016

Articoli in evidenza
08/10/2016


CENNI STORICI
Chiesa 04.jpg

IL BROLO
Brolo 03.JPG

IL MUSEO DELLA CIVILTA' CONTADINA
mnu_MuseodelBrolo.JPG

img
IL MUSEO DELLA LITURGIA E DELLA PIETA' POPOLARE


Una preziosa raccolta di oggetti liturgici e della devozione popolare a testimonianza delle profonde radici della fede in quel di Ancignano.

Il “Museo della Liturgia e della Pietà Popolare”, collocato al I° Piano della Casa Canonica, nasce durante l’estate 2006, con il desiderio di ordinare ed esporre – cogliendo l’occasione per i festeggiamenti centenari della torre campanaria di Ancignano (inaugurata l’8 settembre 1906) – oggetti liturgici e devozionali abbandonati alla rinfusa in alcune stanze della canonica.
Trattasi dunque, sostanzialmente, di una mostra permanente realizzata allo scopo di tutelare adeguatamente un patrimonio straordinario costituito da calici, vasi sacri, reliquiari, candelieri, statue, antichi messali, parati liturgici di vario tipo. Insieme anche molti altri segni preziosi della religiosità del nostro popolo (stendardi delle Associazioni Cattoliche, libretti di devozione, corone del rosario, immaginette ecc.).
La raccolta vuol offrire anche un’opportunità didattica e di catechesi specialmente per i ragazzi che frequentano il catechismo: al contatto con questi oggetti, infatti, i giovanissimi possono rendersi conto della fede e dell’amore con i quali sono stati realizzati dai nostri nonni e bisnonni.
Il museo è stato dedicato all’insigne monaco benedettino Alfredo Ildefonso Schuster (1880 – 1954), abate di San Paolo fuori le mura e cardinale arcivescovo di Milano (1929 – 1954), beatificato da Giovanni Paolo II nel 1996. Il card. Schuster è stato un grande cultore della Liturgia e ha pubblicato diverse opere a riguardo.
La più celebre è il commento al Messale Romano (il “Liber Sacramentorum”).



di don Pierangelo Rigon, da "Il Giornale di Vicenza"

Ad Ancignano cominciano ad arrivare i primi visitatori, anche dalla Spagna.



 

DOVE SIAMO


LA SACRA LITURGIA IN LATINO
Consacrazione piccola.JPG

IL MUSEO DELLA LITURGIA E DELLA PIETA' POPOLARE
mnu_MuseoLiturgia.JPG

PLACEAT
Foglio di coordinamento dei fedeli legati alla messa in latino
Logo Placeat.jpg
Per consultare i nuovi e vecchi numeri di "Placeat" cliccare QUI

FACEBOOK
Logo Facebook.jpg
Visita la pagina Facebook "Messa in Latino Vicenza" e clicca "mi piace"

San Pancrazio
DICHIARAZIONE: Sito personale di carattere ecclesiale. Alcuni documenti presenti in questo sito sono pubblicati in altri siti e utilizzati per informazioni su specifici argomenti, dopo attenta selezione e traduzione in italiano per quelli in lingua straniera. Qualora i proprietari dei copyright di detti documenti ravvisassero una violazione dei loro diritti, sono pregati di darne informazione al seguente indirizzo alexstone90@hotmail.com e si procederÓ alla loro subitanea eliminazione. Questo sito non ha scopo di lucro ma esiste unicamente "ad maiorem gloriam Dei".